Nel centro di Palermo, in via Ruggero Settimo tra il Teatro Massimo ed il Teatro Politeama, è presente un piccolo portone all’interno del quale si trova uno dei più antichi laboratori gastronomici della città, precursore dei fast food ed esponente del cibo da strada palermitano. Si tratta dei Cuochini, storico punto di riferimento per gli estimatori di una cucina veloce ed economica ma sempre attenta alla qualità e legata alla tradizione culinaria.

Varcando il portone ci si ritroverà in un tranquillo cortile dalla particolare atmosfera, in pieno contrasto con il caos cittadino appena lasciato alle spalle, dove sarà possibile gustare con calma le specialità cucinate giornalmente nel laboratorio.

Il bancone dei Cuochini è sempre ricco di delizie appena preparate e le cucine a vista consentono agli avventori di verificare la passione e la cura riposte nella realizzazione della rosticceria.

I Cuochini si trovano da sempre a Palermo in via Ruggero Settimo 68 e non dispongono di altre sedi. L’azienda offre la consegna a domicilio in zona (Teatro Politeama, Teatro Massimo) ed è in grado di fornire, su ordinazione, quantitativi per feste e banchetti.

LA STORIA

L’antica e colta anima di Palermo accoglie, dal 1826 in via Ruggero Settimo n. 68, un’attività artigianale-gastronomica denominata “I Cuochini”, luogo ideale per rivivere le atmosfere ed il fascino di un nobile passato palermitano, tempo durante il quale Antonino La Grua e Branciforti, Capitano di Giustizia di Palermo e poi Presidente della Giunta di Stato di Sicilia, attuò un sostanziale mutamento urbanistico della città. Venne tracciato il prolungamento di via Maqueda realizzando le odierne piazze Sant’Oliva e Castelnuovo e via Ruggero Settimo, al fine di consentire il collegamento con le residenze estive nobiliari situate nella Piana dei Colli.

Da quel momento i casati nobiliari iniziarono a costruire splendidi palazzi, rendendo la via Ruggero Settimo il salotto ricco e fastoso della città di Palermo. Ciò è ancora così e in un ideale arco temporale tra passato, presente e futuro “I Cuochini” oggi come allora, all’interno degli spazi che contenevano le cucine del Palazzo del Barone De Stefano, preparano specialità per stuzzicare e soddisfare il palato dei suoi clienti. L’attività gastronomica fu intrapresa dai fratelli Allegra che ispirandosi alle sontuose libagioni dei palazzi nobiliari, usavano preparare dei piccoli pezzi di rosticceria farciti alla carne, alla besciamella e prosciutto oltre che piccole arancine di riso e timballi di pasta. Nel 1995 l’attività venne rilevata dai coniugi Massimiliano Valentino e Maria Luisa Cigno i quali, con immutato impegno e passione rispetto ai loro predecessori, i fratelli Allegra, hanno continuato a rispettare la tradizione gastronomica dei Cuochini arricchendo, inoltre, il già abbondante menù con alcune specialità rivolte alla clientela vegetariana.

Il locale è molto accogliente ed è costituito da una sala all’entrata e una successiva in si trova il bancone con i prodotti esposti. Dalla vetrata è possibile vedere il laboratorio nel quale i cuochi sono intenti a preparare le specialità del locale.

Le specialità consistono in piccoli pezzi di rosticceria tra cui è possibile gustare piccole arancinepanzerottikrapfenpasticcini salatitimballicrocchette di latte, piccolipanini con le panelle e su ordinazionesformati di riso, pasta e torte rustiche.
Buon appetito a tutti!

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Via R. Settimo, 68 - Palermo

GPS:

38.123214, 13.356558800000016

Telefono:
Contatta il negozio

Lascia una recensione

Prezzo
Ambiente
Staff
Servizi
Cibo
Pubblicazione in corso …
La tua valutazione è stata inviata correttamente
Compila tutti i campi